Pubblicata il 20/07/2017

Olbia - Laureandi in festa causano il panico in aeroporto. 4 scoppi di festoni spara coriandoli causano panico per paura attacco terroristico. Tre persone ferite. E' caccia ai responsabili

 

Olbia - Laurendi in festa causano il panico in aeroporto. Alcuni studenti dell'Università di Sassari che hanno festeggiato la loro laurea Magistrale in Economia Aziendale, avrebbero usato alcuni festoni spara coriandoli causando il panico generale. Al momento dell'accaduto l'aeroporto era affollato. I viaggiatori, udendo un rumore pari a quello dello scoppio di una bomba o di una pistola, sono andati nel panico, pensando ad un attentato terroristico, correndo a gambe levate. Nella corrida tre persone sono rimaste ferite. La prima è una donna originaria di Milano, nata nel 1952, che con lo spavento si è trovata con una mano ferita e pressione bassissima. Le altre due sono straniere, una tedesca ed una cittadina orientale. Tutte e tre le donne sono state portate in Ospedale per accertamenti. Il fatto ci collega ad una riflessione a doppio senso: in Italia non subiamo attentati ( fin'ora mezza europa è stata vittima di attacchi di foreigh fighters jihadisti ), ma ce li creiamo da soli. Come? Con queste bravate. Ricordate tutti l'episodio di Torino, in cui il 3 giugno a causa della caduta di una transenna, presa per una bomba, 10 mila persone in piazza sono fuggite nel panico e 1000 rimasero ferite.

News48

Redazione C48