Pubblicata il 09/10/2017

Olbia - La Saharienne, dal 06 al 13 ottobre. Un’avventura umana, 100 % femminile e solidale.

 

Olbia - Sport, nuove realtà, sensazioni ed emozioni forti sono ciò che cercano le atlete de La Saharienne, in programma ad Olbia e hinterland dal 6 al 13 ottobre. Per tutta la settimana, le 50 squadre si affronteranno e misureranno nella natura selvaggia e impervia della Sardegna. In un contesto di competizione, partecipazione e tenacia, la Saharienne é una competizione plurisport affermata e consolidata; un’esperienza ricca di scambi e conoscenza. Non per niente il mondo femminile de La Saharienne propone alle partecipanti, provenienti da esperienze e cammini diversi, di ricongiungersi intorno ad uno scopo comune: lo sport. Quest’anno la poliziotta che per prima è intervenuta appena dopo il tragico attentato a Nizza sarà presente alla manifestazione. Unite quindi da una convinzione comune, si ritrovano tutte a La Saharienne per vivere e condividere una avventura umana il cui scopo e rilanciare i propri limiti . Sono circa 100 i km che le rappresentanti del mondo femminile dovranno percorrere in Sardegna. Tra gli accampamenti all’aperto le mountain bike, il trail e il tiro con l’arco scandiranno le giornate delle <<sahariane>>. Novità per l’edizione sarda del 2017, le atlete si cimenteranno anche nello swim&run (disciplina che alterna la corsa al nuoto) ed il triathlon con le sue prove: ciclismo, corsa campestre e nuoto.

News48

Redazione C48