Pubblicata il 31/08/2017

Olbia - Inaugurati i nuovi parcheggi sotterranei di San Simplicio. 78 stalli per le auto, 16 per le moto. 15 minuti sono gratis. Le tariffe a pagamento sono bassissime

 

Olbia - Stamattina è stato tagliato il nastro d'inaugurazione dei nuovi parcheggi sotterranei di San Simplicio. Come sottolinea il Sindaco Nizzi, i parcheggi sono stati trasformati dalla situazione iniziale in cui versavano: macchine parcheggiate da mesi, persone senzatetto che vi vivevano, bagni sporchi e tanti altri problemi. Come dice il Presidente dell'ASPO: Massimo Putzu, il lavoro in sintonia con il Comune di Olbia è stato ottimo. Sono stati spesi 200 mila euro, ma sono stati spesi bene. Nell'area vi sono 78 stalli per le auto, di cui 2 per disabili e 2 per donne incinta, 16 sono per le moto. Per entrare l'automobilista o il motociclista dovrà prelevare un biglietto alla sbarra iniziale, poi al termine della sosta, dovrà nelle casse presentando il biglietto e pagare. I primi 15 minuti di sosta sono gratuiti. Le tariffe a pagamento per gli altri orari sono a bassissimo costo: 1,50 euro per la prima e la seconda ora, 1 euro per la terza e la quarta ora, cinquanta centesimi oltre la quarta ora. Tariffa speciale per sosta di mezza giornata: 4 euro; per intera giornata: 7 euro. L'area dei parcheggi è dotata di ascensori e scale, attraverso le quali si potrà accedere solamente con il biglietto di sosta. Vi sono 16 telecamere che vigilano; i bagni sono stati ammodernati e resi più sicuri e sono stati installati dei led particolari che indicano i posti liberi e quelli occupati con il colore verde o rosso. Queste tutte le novità spiegate dal Sindaco Nizzi e dal Presidente Putzu. Questo investimento è stato fatto per la campagna del Comune, nel rendere Olbia una città sempre più ecosostenibile. Chi parcheggerà l'auto nei parcheggi di San Simplicio, avrà sia accesso diretto alla necropoli e alle antiche mura, sia potrà anche fare 10 metri a piedi ed incontrare l'autobus per andare al mare.

News48

Redazione C48