Pubblicata il 16/09/2018

Olbia - Il 34 enne che ha perso la vita in un incidente mortale a Suiles è olbiese: Gianluca Carta, presidente della Blues Brothers Bikers. Lascia la moglie e due piccoli figli

 

Olbia - Il giovane 34 enne che stamattina ha perso la vita in un tragico incidente in moto a Suiles, è olbiese. Si tratta di Gianluca Carta, Presidente della Blues Brothers Bikers. Il giovane è molto conosciuto in città per le sue iniziative in solidarietà per i bambini con difficoltà economiche. Lascia una moglie e due figli di 10 anni e di 12 mesi. Il giovane prima di perdere la vita in sella alla sua amata moto, era diretto verso Golfo Aranci. Forse è stato un sorpasso seguito dalla perdita del controllo della moto, a provocare il tragico schianto. Sull'asfalto rimangono in segni di una breve frenata e dei graffi che ha lasciato la moto. Gianluca si è reso conto del pericolo, ma la moto lo ha sbalzato con il casco in una cunetta. Il veicolo ha terminato la sua corsa 150 metri più avanti. Un turista francese, nonchè medico, resosi conto dell'incidente ha prestato i primi soccorsi al giovane, ma in un racconto ai Carabinieri, il turista dice che Gianluca non si muoveva, aveva gli occhi in midriasi, già privo di vita. Un paio d'ore prima del tragico schianto, Carta aveva postato nel suo profilo Facebook una fotografia del serbatoio della sua Kawasaky, aggiungendo una battuta ironica. Un tragico destino in sella alla sua amata moto. Condoglianze ai parenti ed ai familiari

 

News48

Redazione C48