Pubblicata il 05/07/2017

NEWS48 - OLBIA,Il comune aderisce all’iniziativa “Giro d’Italia Solidale del Pecorino Romano”

 

 acquistate dal comune di  Olbia 30 forme di formaggio che saranno devolute alle associazioni

«Il Comune di Olbia ha voluto prendere parte a questa grande iniziativa solidale, al fine di manifestare la massima solidarietà agli allevatori sardi, dando un segno tangibile di vicinanza e sostegno per la grave crisi che ha colpito il settore lattiero caseario dell’isola» così si esprime il Sindaco di Olbia Settimo Nizzi in merito all’iniziativa che accoglie l’appello lanciato da Coldiretti attraverso i media nazionali ed internazionali presenti sul territorio isolano in occasione del Centesimo Giro d’Italia.

«Così come preannunciato in occasione dell’arrivo della prima tappa del Giro in città, acquisteremo trenta forme di pecorino romano di circa 25 Kg ciascuna al prezzo equo di 6,20 euro al Kg». L’appello di Coldiretti era volto a far sì che i Comuni sardi contribuissero ad alleggerire le scorte presenti nei magazzini e si facessero promotori di una grande rete solidale per dare un contributo alla crisi del comparto lattiero caseario, diventando ambasciatori del messaggio presso altri comuni italiani.

«Non potevamo non aderire a questa iniziativa, - conclude il Sindaco - particolarmente virtuosa perché coniuga lo sport con la solidarietà. Le forme acquistate saranno devolute alle Associazioni del territorio comunale impegnate in iniziative di assistenza sociale ed economica a favore di soggetti svantaggiati».