Pubblicata il 10/08/2017

News48 - COMUNICATO STAMPA NOI CON SALVINI PROVINCIA SASSARI

 

News48 - È di questi giorni la notizia esecrabile, circa gli atti barbarici compiuti all'interno di due chiese campestri nel nostro territorio. Statue danneggiate e bruciate, non nelle terre dove i cristiani sono perseguitati e uccisi ma nella nostra Gallura, dove rimane difficile immaginare un atto così dissacrante. E capitato che a volte, qualche mariolo da strapazzo, profanasse questi luoghi di culto, esclusivamente per rubare qualche oggetto di valore, ma l’atto di questi giorni sembrerebbe di diverso avviso.   Non si sa ancora chi siano gli autori di questo sacrilegio, anche se intuitivamente si capisce chi volessero punire. Un atto contro le statue inermi, indirizzato più che a loro, verso l’ideologia religiosa che esse rappresentano. Chiunque sia stato ha voluto colpire il nostro credo e le nostre radici Giudaiche Cristiane, per pugnalarci spiritualmente. Oggi non è solo la Gallura a essere stata ferita ma tutta la Sardegna e tutti gli Italiani. 

Conclude Dario Giagoni coordinatore Provinciale Nord Sardegna: stiamo dalla parte di don Francesco  Tamponi e della Chiesa e come lui, definiamo quest’atto una vigliaccata, un crimine contro la fede e la nostra cultura. Parole chiare che sfidano gli autori di questi gesti ripugnanti, perpetuati contro tutto ciò che ci rappresenta a livello religioso e storico.
 

News48

Redazione C48