Pubblicata il 20/07/2017

Motori - La commissione trasporti approva l'emendamento sul cellulare alla guida. Si rischia il ritiro della patente per 6 mesi alla prima infrazione

 

Motori - Chi viene beccato a a parlare al telefonino o utilizza altri dispositivi elettronici mentre è alla guida, da oggi rischierà grosso. Già alla prima infrazione è in arrivo l'immediata sospensione della patente fino a tre mesi, che potranno diventare sei in caso di recidiva. Inoltre aumentano le sanzioni pecuniarie e la decurtazione di punti sulla patente. E' l'emendamento presentato oggi, ed approvato, dal presidente della Commissione Trasporti: Meta.

News48

Redazione C48