Pubblicata il 07/04/2018

Modena - La mamma prepara la pasta con il ragù alla figlia vegana, che la minaccia: ti pianto il coltello nella pancia. La lite finisce in tribunale

 

Modena - La mamma prepara la pasta con il ragù alla figlia vegana, che la minaccia con un coltello. La lite furibonda è finita in tribunale, davanti a un Giudice di Pace. Protagoniste della vicenda sono una donna di 68 anni e la figlia 47enne, disoccupata e quindi costretta a convivere con la madre. La figlia ha abbracciato la cucina e lo stile di vita vegano e quale luogo se non la cucina, diventa teatro di scontri con la madre. Il tutto accadde fino a due anni fa in cui, esasperata dall’odore di carne proveniente dalla pentola del ragù, la figlia ha minacciato la madre: Adesso ci penso io a farti smettere, se non la pianti ti pianto un coltello in pancia. Queste sono le testuali parole riferite nella denuncia.  Nei giorni scorsi si è celebrata la prima udienza. La seconda si svolgerà a Giugno. Gli inquirenti stanno tentando di far tornare in pace le due parti

 

News48

Redazione C48