Pubblicata il 29/10/2016

Milano - Cede un cavalcavia su una strada statale. Un morto e tre feriti. Caos tra Anas e Regione

 

Milano: ieri sera sulla strada statale 36, un cavalcavia è crollato sotto il peso di un autoarticolato che lo attraversava. Un morto e 3 feriti. Secondo i fatti, il ponte aveva dato segni di cedimento durante la mattina ed un operaio dell'Anas lo aveva segnalato direttamente all'ente. Ma per i soliti batti e ribatti tra Regione ed Anas che si contendono la competenza per il controllo delle strade, il ponte non è stato chiuso ed è avvenuto l'incidente più tardi. Si poteva salvare una vita e un'intera inchiesta giudiziara, ma l'Italia non è abituato a questo tipo di burocrazie. Prevenire è meglio che curare solo in salute, nelle strade e nelle vite che circolano ogni giorno per i migliaia di percorsi stradali italiani, non si scherza.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni