Pubblicata il 29/08/2018

Milano - Arrestata una dipendente ENI: molestava colleghi in ufficio ed ha tentato di mettere acido cloridrico in una bottiglietta d'acqua

 

Milano - I Carabinieri hanno arrestato una dipendente di 52 anni dell'ENI.  Ha cercato di avvelenare un collega mettendo dell'acido cloridrico nella bottiglietta che aveva sulla scrivania. In passato, aveva già molestato una sua collega per telefono e imbrattandole auto e porta di casa. In casa dell'arrestata i militari del centro dell'hinterland milanese hanno trovato delle bombolette spray. Nella borsa una bottiglietta con la sostanza caustica e una siringa.

 

News48

Redazione C48