Pubblicata il 17/05/2018

Meteo Sardegna - Tendenza estate: la Sardegna è in una fascia a rischio di alluvioni lampo, frequenti temporali, esondazioni di fiumi e frane. A dirlo sono gli esperti di AccuWeather

 

Meteo Sardegna - Arriva la tendenza estiva del portale AccuWeather, capace di prevedere ed azzeccare tutte le ultime tendenze stagionali degli ultimi anni. Il sito predisse ed azzeccò la tendenza di un'estate caldissima in Italia e Spagna nel 2017. Oggi il sito ha elaborato la tendenza per l'estate 2018 che vi riportiamo. La maggior parte dell'Europa può aspettarsi un'estate più secca del normale; tuttavia, i temporali ricorrenti produrranno precipitazioni al di sopra della norma in tutte le parti dell'Italia meridionale (Sardegna compresa) e della penisola balcanica. Forti e isolati temporali saranno possibili in queste aree; la più grande preoccupazione sarà determinata da alluvioni e inondazioni improvvise. In città come Cagliari, Roma e Napoli; Tirana, Albania; Sofia, Bulgaria; e Bucarest, ci sarà il frequente rischio di temporali lenti in grado di produrre alluvioni improvvise pericolose per la vita. Queste aree saranno anche a rischio per periodi prolungati di tempo instabile che potrebbe produrre forti piogge nelle stesse località da tre a cinque giorni consecutivi. Ciò causerà un elevato rischio di inondazioni dei fiumi insieme alla minaccia di frane. Questi periodi di tempo instabile impediranno anche che le onde di calore di lunga durata, possano verificarsi durante l'estate. Situazione controversa per il Nord Italia. Ecco la parola degli esperti di AccuWeather: le alte temperature dovrebbero salire e superare i 32°C in numerose occasioni da giugno ad agosto a Tolosa e Lione, Milano e Firenze, Francoforte e Berlino. Il calore più intenso porterà a temperature che si avvicineranno a 38°C nel sud della Francia e nel nord Italia. C'è preoccupazione per un'ondata di calore di lunga durata in tarda estate che potrebbe produrre condizioni pericolose per i giovani e gli anziani. Un'altra preoccupazione sarà per la scarsa qualità dell'aria che avrà un impatto notevole sugli anziani e su chiunque abbia problemi di salute. Insomma: in Sardegna e nel Sud Italia non patiranno di siccità e caldo estremo, che invece colpirà il resto d'Europa. Prepariamoci ad una stagione sottotono dal punto di vista metereologico

 

News48

Redazione C48