Pubblicata il 09/02/2019

Meteo lungo termine - Febbraio si concluderà con tempo mite. Sarà illusorio. Prima parte di Marzo con freddo e neve in collina, seconda parte molto mite. Da aprile clima freddo e molto umido

 

Meteo a Lungo Termine - Apriamo questa insolita rubrica, dedicandoci al tempo che farà nei prossimi 45 giorni. Ci basiamo sulle tendenze del portale datameteo.com che seguiamo da 7 anni e non ha mai sbagliato nessuna delle tendenze meteo descritte. Il mese di febbraio si concluderà con tempo mite, soleggiato e primi tepori primaverili, ma ATTENZIONE: SARA' UNA GRANDE ILLUSIONE. L'inverno fingerà di "essere andato in vacanza", ma sappiamo bene che Marzo è un mese pazzo. Ecco cosa dice datameteo a riguardo di Marzo per l'Italia centrale: "Il mese di Marzo , potrebbe mostrare nella prima parte un clima ventoso con bassa pressione e richiamo di aria molto fredda entro la prima decade . La neve tornerebbe sui settori appenninici in collina. attorno a metà mese , venti meridionali , risalita termica e fenomeni deboli sul Tirreno. Seconda parte del mese con pochi sussulti a parte , nuova instabilità transitoria attorno al 24 , mentre per il resto clima stabile e risalita termica su valori decisamente primaverili." Malgrado una prima parte instabile, sarebbe un mese asciutto e mite. Secondo il portale, "la primavera dopo un sussulto invernale a Marzo, seguito da una fase molto mite, ma da Aprile il contesto diverrebbe freddo, e molto umido". 

Gli effetti dello STRATWARMING di Santo Stefano, avranno ripercussioni sulla circolazione atmosferica, almeno fino a giugno. 

 

News48

Redazione C48