Pubblicata il 22/12/2018

Meteo Capodanno - I centri di calcolo insistono sull'arrivo di freddo dalla Russia. Sempre più conferme per uno scoppiettante avvio del 2019 all'insegna di gelo e neve a più riprese

 

Meteo Capodanno - I centri di calcolo previsionale insistono sull'arrivo di masse d'aria fredda dalla Russia per il 31 dicembre. L'anticlone delle Azzorre si eleverebbe molto a nord, fino alla Scandinavia, permettendo l'afflusso di aria fredda direttamente dalla Russia. La tendenza ha bisogno di conferme, ma già ormai da giorni le simulazioni vertono su tale ipotesi. L'evento coinvolgerebbe il centro e sud Italia ed anche la Sardegna. Per parlare di nevicate e precipitazioni è presto, ma farà sicuramente freddo. Giungono altre conferme per uno scoppiettante inizio del 2019 all'insegna di gelo russo e neve a quote basse più riprese, intervallate da brevi anticicloni

 

News48

Redazione C48