Pubblicata il 23/09/2017

Messico - Nuovo forte terremoto di magnitudo 6.2 nel sud-est del paese. Crolli e danni. 751 mila persone vivono nel raggio di 100 km dall'epicentro. Ottimo l'avviso via app alla popolazione

 

Messico - Un nuovo forte terremoto ha scosso ancora una volta lo stato centrale dell'america settentrionale. Un sisma di magnitudo 6.2 con ipocentro a 32 km di profondità ed epicentro vicino alla città di Chivela nello stato di Oaxaca al confine quasi con il Guatemala, si è abbattuto alle 14.53 ora italiana. Nel raggio di 100 km dall'epicentro del terremoto, vivono 751 mila persone. Dalle prime fonti della stampa si apprendono notizie di nuovi crolli; non si hanno però notizie di eventuali persone rimaste vittime o ferite del sisma. Lo sciame sismico in Messico non desta fermarsi, complice l'elevato numero di placche (6) in collisione tra loro. Parlando di dati, vista la prevenzione sismica tramite gli smartphone, la app Earhquake network, è stata attivata 4 secondi dopo l'attivazione del terremoto. Visto che i terremoti in Messico viaggiano ad una velocità media di 7,32 km al secondo, gli abitanti di Città del Messico hanno avuto 1 minuto e 10 secondi per mettersi al riparo dal sisma

News48

Redazione C48