Pubblicata il 22/04/2017

Maltempo - Luras e Berchidda pronti a chiedere lo stato di calamità naturale, per i danni subiti dai vigneti dopo le gelate dei giorni scorsi

 

Maltempo: Luras e Berchidda chiedono e stanno avviando le procedure di richiesta dello stato di calamità naturale, per i danni subiti dai vigneti dopo le gelate dei giorni scorsi. Il Sindaco di Berchidda Andrea Nieddu evidenzia la situazione attuale, dicendo che negli ultimi anni stiamo assistendo ad una estremizzazione dei fenomeni atmosferici con eventi straordinari. E così alcuni giorni fa, dopo 20 giorni di caldo mite ed escursioni termiche di 20° ogni giorno, è arrivato del maltempo che ha portato gelate diffuse in Gallura, danneggiando i semi delle viti da uva. Risultato? l'80% in media della vendemmia è compromessa, in alcuni casi anche il 100%. Migliaia di ettari di viti sono stati colpiti duramente dalle gelate, che hanno bruciato i germogli già sbocciati. La prossima stagione di vendemmia è veramente compromessa Quelli elencati sono i motivi per i quali i due comuni galluresi, stanno avviando le procedura di richiesta dello stato di calamità naturale alla Regione, almeno per raccogliere soldi utili per gli agricoltori messi in ginocchio. Seguiremo gli sviluppi.

News48

Redazione C48