Pubblicata il 16/03/2018

Luras - Torna l'acqua non potabile in paese. Valori di Ferro e Alluminio 3 volte oltre i limiti di legge. Emanato il divieto di uso dell'acqua per consumo umano

 

Luras - Torna l'acqua NON potabile in paese. Analisi effettuate in data 5 marzo su prelievi di campioni d'acqua, hanno riscontrato valori di Ferro ed Alluminio 3 volte superiori ai limiti fissati per legge. Rilevata la presenza di Ferro per 392 microgrammi per litro d'acqua, quando per legge il dato non deve superare i 98 microgrammi; rilevata la presenza di Alluminio per 255 microgrammi per litro d'acqua, quando per legge il dato non deve superare i 83 microgrammi. A questo proposito, il Sindaco Maria Giuseppina Careddu ha emanato un'ordinanza per acqua non potabile e con il divieto assoluto di uso dell'acqua per consumo umano. L'acqua non potrà essere utilizzata come elemento principale per la preparazione di pasti e bevande, mentre è consentito l'uso per lavare frutta e ortaggi e per l'igiene personale e della casa.

 

News48

Redazione C48