Pubblicata il 29/06/2017

Londra - La coinquilina di Pietro Sanna confessa l'omicidio del sardo. La donna di origini bengalesi, ha assassinato Pietro brutalmente, inferendogli delle coltellate

 

Londra - La coinquilina di Pietro Sanna, Hasna Begum, ha confessato l'omicidio del ragazzo sardo di origini nuoresi. La donna era di origini bengalesi ma di cittadinanza britannica; ha confessato di aver ucciso il sardo a coltellate con un attacco brutale lunedì scorso. La donna, che era stata arrestata dalla Polizia, ora andrà in carcere.

News48

Redazione C48