Pubblicata il 11/03/2017

Londra - Il palazzo di Westminster nonchè sede del Parlamento britannico rischia crolli e cedimenti. Avvio lavori nel 2019. Stanziati tra i 3,5 e i 3,9 miliardi di sterline

 

Londra: il palazzo di Westminster, nonchè sede del Parlamento britannico rischia crolli e cedimenti a causa della manutenzione mancata negli ultimi decenni. Il palazzo si trova sulla riva nord del Tamigi e va sottoposto d'urgenza a lavori programmati su vasta scala. Avvio lavori previsto per il 2019, costo tra i 3,5 e i 3,9 miliardi di sterline già stanziate, e spostamento dell'iter governativo altrove.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni