Pubblicata il 22/03/2017

Londra - Attacco al Parlamento inglese. Uccise tre persone tra cui l'assalitore. 20 feriti tra cui una giovane italiana di Bologna. L'attacco ad un anno dalla strage di Bruxelles

 

Londra: torna il terrore attentati in Europa. Questo pomeriggio alle 14.45 un uomo ha compiuto un attentato contro il Parlamento inglese davanti al Palazzo di Westminster, dove era in corso una riunione dove era presente anche la Premier Theresa May. Secondo alcuni testimoni e quanto riferisce la polizia, un uomo di origini asiatiche, che avrebbe avuto legami con l'Isis, questo pomeriggio ha prima investito circa 20 persone lanciandosi con un auto nel ponte di Westminster. Poi si sarebbe diretto nei cancelli del palazzo accoltellando a morte un agente nel cortile. Mentre tentava di scavalcare un cancello del palazzo è stato ucciso dalla polizia. Risultano morte 3 persone compreso l'attentatore, e ne risultano ferite altre 20 compresa un'italiana di Bologna. Appena dopo l'attentato, l'intero Palazzo di Westminster è stato evacuato e anche Buckingham Palace ha chiuso i cancelli e ha posto agenti armati alla sorveglianza. Dura condanna della Premier inglese May, che giudica l'attacco come disgustoso ed odioso. L'attacco arriva nel giorno dell'anniversario dalla strage di Bruxelles ad opera sempre di fanatici islamici. 

News48

Scritto da: Maurizio Savigni