Pubblicata il 22/09/2018

Lodè - Franano massi da una parete rocciosa dopo il passaggio del pullman degli studenti. Tragedia sfiorata

 

Lodè - Le forti piogge degli scorsi giorni, lavori di allargamento della sede stradale nei mesi scorsi e nessun intervento per sistemare il costone roccioso: queste sono le cause da attribuire alla frana di alcune pietre pesanti decine di quintali, sulla Strada Provinciale 50. La frana si è verificata dopo il passaggio di un pullman con a bordo 50 studenti che frequentano a Nuoro e Siniscola. Lo smottamento è avvenuto dopo le 15 di ieri pomeriggio. Subito dopo l’intervento della ruspa del Comune, a Sa’ e Mutu, luogo della frana, sono arrivati gli operai della Provincia che hanno apposto i segnali di pericolo deviando le auto in transito sull’altra corsia.

 

News48

Redazione C48