Pubblicata il 28/02/2018

Lazio - Tragedia a Cisterna di Latina: Carabiniere spara alla moglie, si barrica in casa, uccide le figlie e si toglie la vita

 

Lazio - Tragedia a Cisterna di Latina: un Carabiniere che presta servizio presso Velletri, questa mattina ha sparato alla moglie 39 enne, da cui si stava separando. In seguito l'uomo è salito in casa, ha ucciso le due figlie di 8 e 12 anni; si è barricato per ore nell'appartamento per poi togliersi la vita. A rinvenire i corpi sono state le forze speciali che intorno alle 14.30 hanno fatto irruzione nella casa dopo che i negoziatori per ore avevano cercato di convincerlo a desistere e arrendersi. La moglie è ricoverata in prognosi riservata presso l'Ospedale San Camillo di Roma ed è in condizioni gravissime. 

 

News48

Redazione C48