Pubblicata il 03/11/2016

Inverno - Prime proiezioni su Dicembre, Gennaio,Febbraio e Marzo. Il mese più freddo Dicembre, Gennaio per metà, a Febbraio primavera anticipata e Marzo più freddo della media

 

Inverno: sono uscite le prime proiezioni affidabili al 90% sul prossimo inverno, pubblicate da Datameteo. Il portale vede un Dicembre molto freddo specie nella prima decade con un'irruzione artica fortissima e neve a quote basse. Il prosieguo del mese sarà alternato ad irruzione artiche da nord-ovest che colpiranno particolarmente il nord ed il centronord. Possibili retrogressioni dalla Russia per la fine del mese negli appennini e nelle regioni adriatiche. In sostanza un mese più freddo della norma con clima umido e ventoso nelle regioni centrali ed al Sud.

Gennaio: mese ben diverso con una lunga fase di altapressione almeno per le prime due settimane; poi la svolta con gelo intenso da metà a fine mese. Febbraio che per tendenza è il mese più freddo dell'anno, sarà in controtendenza e sarà molto mite con una primavera anticipata, ma smorzata da Marzo, che pare sarà un mese alquanto ed insolitamente freddo. Insomma.. un inverno che arriverà e lascerà l'Italia in anticipo, con molte precipitazioni e tanto freddo. Non ci resta che attendere.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni