Pubblicata il 30/01/2018

Informatica - Nuovo record: 4 miliardi di utenti sono connessi ad Internet. 3,2 miliardi di utenti usano i social network

 

Informatica - 58 anni fa gli americani pensarono e misero le basi su quella che nel giro di 3 decenni, è divenuta la tecnologia internet che conosciamo tutt'oggi. L'evoluzione è stata sempre pressochè veloce. Nel 1969 vennero connesse al web 4 università americane. 2 anni dopo, la stessa rete Arpanet ne contava 23. Dagli Stati Uniti all'Europa, internet si è diffuso capillarmente agli arbori, ma le funzioni erano poche. Nel 1985 vennero assegnati i primi domini nazionali, ad esempio .it per l'Italia, .de per la Germania e così via. La tecnologia iniziò a fare passi avanti. Nel 1987 ad internet erano connesse 10 mila persone, due anni dopo il numero venne decuplicato. Nel 1993 arrivò un'invenzione Made In Sardinia: il CSR4, Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori creò il primo sito web italiano, secondo in Europa. Due anni più tardi sempre in Sardegna dallo stesso istituto, venne sviluppato il primo servizio di webmail. Nel 1996, la cifra di computer connessi ad internet arrivò a 10 milioni; nel 2008 a 600 milioni, nel 2009 ad 1 miliardo, nel 2011 a 2 miliardi, nel 2015 a 3,3 miliardi ed oggi nel 2018 siamo arrivati a 4,053 miliardi. I servizi sono tantissimi, possiamo comprare prodotti, effettuare ricerche, messaggiare virtualmente con gli amici. Tantissime cose, che 58 anni fa, erano solo utopìe. In base ad un rapporto, condotto in 239 Paesi, l'utilizzo dei social media è cresciuto a livello globale del 13% nell'ultimo anno e ha raggiunto i 3,2 miliardi di persone. L'uso dei social media da mobile - smartphone e tablet - è aumentato del 14% su base annua a 2,96 miliardi di persone, con il 93% degli utenti che accede direttamente da dispositivi mobili. In Italia, sempre stando al rapporto, quasi tre quarti della popolazione è online, con più della metà che fa regolare utilizzo di social media. Nel 2017 si sono contati 43 milioni di internauti italiani, 4 milioni in più rispetto al 2016. A stare sui social sono invece 34 milioni di connazionali, 3 milioni in più dell'anno precedente. In media gli italiani trascorrono circa 6 ore al giorno online (quasi il doppio del tempo che passano davanti alla tv). Di queste ore, 2 sono dedicate ai social.

 

News48

Redazione C48