Pubblicata il 10/01/2019

Gennaio - Attenzione alla ultima decade del mese: potrebbe giungere gelo importante dalla Russia. Vi sono le condizioni ideali affinchè l'inverno mostri la sua forza

 

Gennaio - Siamo prossimi ad una importante svolta climatica e meteorologica. Dinamiche atmosferiche (stratwarming improvvisi e split del vortice polare), stanno facendo sentire i loro effetti sempre più in basso. Gli effetti di ciò, dovrebbero verificarsi dal 20 gennaio fino almeno alla prima settimana di febbraio. Sono situazioni potenzialmente esplosive, che potrebbero spingere in Europa una forte ondata di gelo dalla Russia. Tale gelo non giungerebbe dalla Russia Europea, ma dalle lontane steppe, dove fa freddissimo. Con ciò non stiamo mica affermando che l'Italia verrà colpita, ma altresì vi sono le condizioni ideali affinchè l'inverno mostri tutta la sua forza, dopo un inizio molto sottotono. Ovviamente per far piombare un'ondata di gelo importante, si devono creare le condizioni affinchè l'alta pressione delle Azzorre si spinga ad ovest e poi si allunghi verso nord (anche fino alla Scandinavia). Ed ora che accadrà: a metà mese pausa anticiclonica, che non sarà tranquillissima e poi nuove irruzioni di aria artica, che stavolta potrebbero essere più incisive delle prime due sperimentate all'inizio del mese. Insomma, non abbandonate i cappotti e le care stufe, l'inverno deve dare ancora il meglio di sè

 
News48
Redazione C48