Pubblicata il 07/11/2016

Gallura - Si contano i danni della tromba d'aria di ieri che ha colpito Nuchis, Luras e Tempio. A Cargeghe è crollato il controsoffitto della scuola media

 

Gallura: è iniziata la conta dei danni a Luras, Nuchis, Sant'Antonio e Tempio Pausania. Le zone più colpite sono le campagne dove interi vigneti, muri, alberi ed anche case, sono state scoperchiate da una tromba d'aria abbattutasi ieri pomeriggio verso le 13.45. I primi cittadini di Luras e Sant'Antonio sono pronti a chiedere lo stato di calamità naturale alla Regione Sardegna. A Luras, i tecnici dell'enel sono a lavoro per riparare molti pali e linee elettriche divelte dal crollo di diversi alberi. Squadre di Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale stanno lavorando per rimuovere e tagliare gli alberi crollati su case, muretti e su quello che c'era. A Cargeghe in provincia di Sassari, è crollato il controsoffitto della Scuola Media, esausto da infiltrazioni di acqua. Scuola chiusa per due giorni.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni