Pubblicata il 09/06/2019

Gallura: Porto Cervo è avvolta dalla nebbia. Le cause sono del caldo africano e dell'acqua del mare ancora fredda

 

Gallura: 9 giugno 2019. Porto Cervo è avvolta da una fitta coltre di nebbia per tutta la giornata. La temperatura si mantiene stabile sui 24°, con umidità al 70%, facendone la località più fredda del giorno in Sardegna. In molti si sono chiesti il motivo e la risposta è da attribuire a due fattori. Il primo: è il caldo africano giunto sull'isola all'improvviso, dopo mesi primaverili alquanto piovosi e freddi. Il secondo: la temperatura dell'acqua ancora troppo fredda, che a contatto con l'aria calda, crea vapore acqueo. Insomma: chi vuole fare il primo bagno, dovrà ancora aspettare. Le acque del Mediterraneo sono ancora fredde, ma essendo un mare chiuso, basterà qualche giornata di caldo, per far si che aumenti anche la temperatura dell'acqua in superficie

 

News48

Redazione C48