Pubblicata il 15/05/2018

Gallura - Lago Liscia: ma che cambiamento! Le immagini satellitari della sonda Sentinel-2B mostrano la situazione attuale, comparata a quella del 2017. Cambiamento abissale

 

Gallura - Lago Liscia: ma che cambiamento! Ci è venuta la curiosità di guardare tra gli archivi fotografici della sonda Sentinel 2-B che fotografa il pianeta ogni giorno e ogni circa 3 la Sardegna. Andando indietro nel tempo, abbiamo trovato uno scatto della sonda sopra il Lago Liscia datato 14 maggio 2017 e lo abbiamo paragonato a uno datato 14 maggio 2018 (come da foto di copertina). Il paragone si scorge subito. Nella foto scattata a maggio 2017 si nota il Lago un po' secco e le campagne circostanti con il colore giallastro tipico della vegetazione secca ed arida. Nella foto scattata il 14 maggio 2018 ( ieri ), il Lago è totalmente diverso rispetto al 2017: la capienza è al 100% rispetto al 60% di Maggio 2017 e non parliamo delle campagne che continuano a conservare un bellissimo verde, nonostante siamo a maggio. Il 2017 fu un anno particolarmente arido e secco: non piovve da febbraio a ottobre e l'estate fu caldissima. La tendenza si è invertita a partire da novembre con mesi invernali più piovosi della media; piovosità superiore alla media che si nota anche nel mese in corso. In 15 giorni in Gallura sono caduti 230 litri di pioggia per metro quadrato, che aggiunti agli altri caduti da inizio anno, fanno già 600 litri /mq caduti in 5 mesi. Insomma: il Lago Liscia e le campagne quest'anno godono di un'ottima salute, che sarà salvaguardata dall'arrivo di altre piogge nel corso del mese e probabilmente anche a Giugno. Possiamo dire che la siccità è momentaneamente finita, ma non scordiamoci che l'acqua non va sprecata

 

News48

Redazione C48