Pubblicata il 10/11/2016

Gallura - Continua la crisi idrica del Lago di Liscia. Mai così poca acqua nella storia.

 

Gallura: continua inesorabile la crisi idrica che attanaglia la Sardegna. A farne le spese maggiori è il lago di Liscia a Sant'Antonio di Gallura. Il lago ha una crisi idrica senza precedenti. Di solito a fine ottobre, negli anni scorsi ( 2013 indietro ), il lago aveva una copertura di 75 milioni di metri cubi d'acqua circa. Nei rilievi effettuati questi giorni, ha solamente 28 milioni di metri cubi: il 41% in meno. Il trend negativo è andato man mano giù dal 2014 con sempre meno acqua a fine ottobre, fino a questo anno: un vero incubo. Gli agricoltori galluresi, chiedono alla Regione, di realizzare interventi sul rio Padrongianos, che allevierebbe almeno su Olbia la carenza di acqua per la prossima estate. Per gli altri paesi costieri alimentati dal Liscia, rimane un enigma. Intanto le previsioni stagionali indicano una soprammedia piovosa in Sardegna, ma con Febbraio molto arido e caldo. Staremo a vedere.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni