Pubblicata il 12/04/2018

Forlì - Tragedia nel Comune di Meldola: 73 enne uccide la figlia disabile e tenta il suicidio

 

Forlì - Tragedia nel Comune di Meldola: verso le 8.30 di stamane, un 73 enne ha accompagnato la figlia, cerebrolesa dalla nascita a seguito di complicanze durante il parto, sotto casa, in attesa dell'arrivo del mezzo che l'avrebbe accompagnata nella struttura assistenziale che la seguiva. L'ha fatta entrare nel garage e qui ha fatto fuoco, uccidendola sul colpo. Il 73 enne ha poi rivolto l'arma contro se stesso, sparandosi alla testa ma, sopravvivendo. L'uomo, è stato trasportato in elicottero all'ospedale di Cesena, in condizioni disperate. Sono ancora da chiarire la cause della tragedia. L'ipotesi al momento più probabile riguarda i problemi economici derivanti dai forti costi, forse non più sostenibili, delle cure assistenziali di cui la donna aveva bisogno.

 

News48

Redazione C48