Pubblicata il 03/09/2017

Corea del Nord - Nuovo test atomico. Una bomba ad idrogeno fatta esplodere, ha provocato un terremoto di magnitudo 6,3 e poi 4,6. Giappone, Cina, Russia, Corea del Sud in allerta

 

Corea del Nord - Nuovo test atomico della dittatura di Pyongyang. E' il sesto test atomico da quando Donald Trump è Presidente degli Stati Uniti. Il test è addirittura cinque volte più potente dell’ultimo, un’esplosione da cento kilotoni, quasi cinque volte Nagasaki. L’inferno nella montagna di Punggye-ri ha provocato un terremoto di magnitudo 6,3 e poi un altro di magnitudo 4,6 causato probabilmente dal crollo di roccia. Il test è stato salutato da un annuncio della tv di Stato: "Abbiamo condotto con successo il test di una bomba all'idrogeno". E poi un'aggiunta "Se la Corea decide di fare qualcosa, la fa". La Corea del Sud ha convocato una riunione d'emergenza per la sicurezza. Dal Giappone Shinzo Abe manda i jet giapponesi a verificare le emissioni radioattive. Anche il governo cinese Pechino ha inviato i suoi aerei militari al confine nordcoreano.

News48

Redazione C48