Pubblicata il 07/04/2018

Clima - L'Italia ha trascorso il mese di Marzo estremamente piovoso. La Sardegna divisa in due: a sud-ovest precipitazioni sopra media del 400%; ad nord-est in sopra media del 20%

 

Clima - L'Italia non era abituata ad un Marzo così piovoso come quello appena trascorso. Nel 2017 questo periodo si sentiva parlare già di siccità, ma quest'anno le cose stanno andando diversamente con precipitazioni abbondanti e riserve idriche in ripresa. Nella foto vi proponiamo una mappa redatta dall'ente meteo climatico americano del NOAA. Tale mappa ci fornisce un'idea della quantità di pioggia caduta a Marzo 2018 a confronto con la media trentennale 1981-2010. Ha piovuto tanto ed in particolare nelle regioni del Centro Nord. Il celeste rappresenta percentuali comprese tra 150 e 300% in più rispetto alla media. Al Sud e Sicilia le percentuali comprese tra il 100 e il 150% di pioggia caduta in più rispetto alla media. Delude la Calabria dove la percentuale è compresa tra il 25 e il 75%, così come in Abruzzo, in alcune aree della Campania e delle Alpi orientali. La Sardegna è divisa a metà tagliata da una linea nord-ovest / sud-est. Nella parte sud-occidentale della regione, le precipitazioni sono state sopra media del 400%, mentre in Gallura solo del 25%. Possiamo affermare che per ora la siccità del 2017, è solo un brutto ricordo; nei prossimi giorni avremo altre interessanti precipitazioni

 

News48

Maurizio Savigni 4AScientifico Liceo Dettori Tempio Pausania