Pubblicata il 13/05/2017

Catania - Espulso un tunisino 36 enne. Aveva avuto contatti con Anis Amri, l'attentatore di Berlino

 

Catania - Un cittadino tunisino di 36 anni, abitante nella provincia di Catania, è stato espulso dall'Italia per motivi di pericolosità sociale. Lo rende noto il Viminale. Il cittadino ha avuto contatti con Anis Amri, l'attentatore di Berlino.

News48

Redazione C48