Pubblicata il 06/09/2019

Calangianus: nonostante l'installazione dei dogghy box, continuano le deiezioni canine in giro per il paese.

 

Calangianus: da circa un mese è stata completata l'installazione di circa 10 dogghy box, dislocati in giro per il paese. Si tratta di box nei quali sono presenti bustine apposite per raccogliere le deiezioni canine. Le buste vengono distribuite gratuitamente, a differenza di tutti gli altri comuni galluresi dove il servizio è a pagamento (Olbia docet ndr/). Nonostante il Sindaco Albieri abbia voluto questa iniziativa, volta a contrastare le deiezioni dei cani che puntualmente imbrattano marciapiedi e strade, la situazione non è cambiata affatto. Ancora oggi, è possibile scorgere quel pizzico di inciviltà e negligenza di quelli che fanno fare i bisogni al proprio cane senza raccogliere e dicono: "vabbè tanto pulisce tutto il Comune" e poi sono i primi a lamentarsi dicendo "il paese è sempre sporco e in condizioni indecenti, vergogna"

Ci vorrebbe un maggior senso di civiltà e più autoconsapevolezza per il bene di se stessi e di tutto il paese, che è di tutti e tutti ne devono avere cura... non solo il Comune e non solo il Sindaco usato come capro espiatorio su cui addossare critiche e accuse "random" (N.D.R)

 

News48

Redazione C48