Pubblicata il 13/11/2017

Calangianus - I lavori della fibra ottica sono fermi da un mese. Cantieri abbandonati. E l'internet ad alta velocità tarda ad arrivare

 

Calangianus - Un mese fa elogiavamo la rapidità dell'esecuzione dei lavori per il passaggio in paese del cavo che in seguito, avrebbe ospitato la fibra ottica. Pare una coincidenza, ma 3 giorni dopo il nostro articolo i lavori si sono fermati. E' passato un mese dallo stop, salvo un paio di tentate perforazioni del manto stradale, ma poi ricoperte. Il tempo per eseguire le tracce nelle vie per passare il bundle c'era. Le condizioni metereologiche erano buone fino a quasi fine ottobre, ma non è accaduto nulla. Abbiamo saputo dopo lo stop dei lavori, che gli operai incaricati del tracciamento del manto stradale, non erano stati pagati ed avevano scioperato ( giustamente ). Quando si pensava che si potessero riprendere i lavori, è arrivato il maltempo ad ostacolarli. Pioggia e freddo: condizioni certamente non congrue allo svolgersi dei lavori. E così in paese, rimane desolazione e delusione, insieme ai cantieri pericolosi per strada, con i cartelli di segnalazione, che cedono sotto le raffiche di vento. Cantieri a cielo aperto, che creano qualche disagio al passaggio delle auto, specie in Via della Croce a Munti Alcu. Ora resta da capire quando e se riprenderanno i lavori. Intanto purtroppo, l'arrivo della fibra ottica è solo sulla carta.

News48

Redazione C48