Pubblicata il 27/05/2018

Calangianus - Dopo 7 mesi, oggi di domenica, sono riiniziati i lavori per il passaggio del tubo che ospiterà la fibra ottica. Scavi aperti nella Piazzetta della Madonnina

 

Calangianus - Dopo 7 lunghi mesi, stamattina (di domenica) sono riiniziati i lavori per il passaggio del tubo che ospiterà la fibra ottica. A settembre 2017 i lavori iniziarono a grandi ritmi, per poi interrompersi subito. Da allora fino ad oggi nulla. Oggi i lavori sono ripresi nello spazio adiacente la Piazzetta della Madonnina. E' stato effettuato uno scavo di 8 metri per permettere di collegare il cavo che scende da Munti Alcu tramite Via Al Monte, di allacciarsi a quello già installato in Via Padre Manzella. Gli operai addetti ai lavori ci comunicano che nei prossimi giorni i lavori interesseranno Via Olbia. Verrà eseguita una traccia dallo stop di Via Padre Manzella, continuando verso su in Via Olbia, risalendo l'Agip fino ad arrivare a "Lu Pultoni di lu frati". Inoltre la ditta incaricata eseguirà una traccia attraversando orizzontalmente Via Olbia, per collegare i tubi già posati in Via Campo Sportivo e Via Papa Giovanni XXIII. I lavori in Via Olbia si rendono necessari visto che a breve l'Anas asfalterà proprio il tratto in cui sarà posato il cavo. Quanto dovremo aspettare prima che si concludano i lavori e si possa posare la fibra ottica? I lavori in corso, saranno una nuova illusione che anticipa un nuovo stop? A Calangianus l'internet ad alta velocità serve, e serve specie ad una web tv come la nostra. Siamo costretti a trasmettere in una rete internet che è un imbuto, con fili arruginiti e lasciati alle intemperie. Per trasmettere e lavorare facciamo miracoli e quando arriverà la fibra ottica, potremo realizzare progetti che fin'ora sono impossibili da attuare. Speriamo di non invecchiare troppo nell'attesa

 

News48

Redazione C48