Pubblicata il 06/08/2017

Atletica - Bolt chiude la carriera con un terzo posto nella finale dei 100 metri ai mondiali di Londra

 

Atletica - Usain Bolt chiude la carriera con un terzo posto nella finale dei 100 metri ai mondiali di Londra. Bolt non è più il re, ma viva comunque il re. Il nuovo vecchio dominatore, il 35enne Gatlin, oro dei 100 metri già alle Olimpiadi 2004 vince lontano dalle pressioni imponendosi in 9.92 secondi, dopo una incredibile rimonta sullo stesso Bolt e sul connazionale Coleman, il migliore alla partenza e ripreso solo alla fine, argento in 9.94. Bolt ha chiuso con il bronzo in 9.95

News48

Redazione C48