Pubblicata il 15/09/2018

Aston Martin scommette sull'elettrico. Pronta una supercar prodotta in soli 155 esemplari. Da 0 a 100 in 4 secondi. Autonomia massima 297 km

 

Aston Martin scommette sull'elettrico lanciando sul mercato per fine 2019, in soli 155 esemplari la Rapide E. Una supercar di lusso con velocità massima di 250 km/h. Due super motori elettrici da 610 cavalli, fanno schizzare la Rapide E da 0 a 100 in soli 4 secondi. Batteria elettrica da 800 V, con una capacità di 65 kWh e più di 5.600 celle agli ioni di litio 18650 di formato cilindrico.
Queste celle sono montate in un pacco batterie creato su misura e inserito nel cofano motore. Gli interventi sulla sportiva elettrica hanno interessato l’esterno dell’auto e la carrozzeria aerodinamicamente ottimizzati e completati dalla scelta dei nuovi pneumatici Pirelli P-Zero con minor resistenza al rotolamento e riduzione del rumore, mentre i motori elettrici posteriori della Rapide E sono dotati di un differenziale autobloccante che abbinato al nuovo assetto di molle e ammortizzatori, offre la sensazione di essere alla guida di una Rapide S. Autonomia massima promessa? 297 km

 

News48

Redazione C48