Pubblicata il 11/02/2017

Arzana - Ucciso un tabaccaio 46 enne a fucilate, mentre andava al negozio. Da poco aveva finito di scontare una condanna per una tentata rapina a Perugia nel 2007

 

Arzana: stamattina un tabaccaio 46 enne è stato ucciso a fucilate, mentre andava a lavorare nel negozio. La polizia sta ricostruendo i fatti, e dalle indagini si evince che l'uomo è stato ucciso forse da due uomini. La morte fatale gliel'ha provocata un proiettile sparatogli in fronte. L'uomo era stato scarcerato a settembre 2016, dopo aver scontato una condanna per tentata rapina a Perugia nel 2007, dove ferì due persone. Lascia la moglie e tre figli. E' il secondo omicidio in Sardegna negli ultimi 4 giorni. Vi ricordiamo che per condividere l'articolo su Facebook, Google+ o Twitter, dovete cliccare sui riquadrini facenti riferimento ai social stessi, in alto a sinistra sopra questo articolo. 

News48

Scritto da: Maurizio Savigni