Pubblicata il 15/07/2018

Ancora sangue nelle strade della Sardegna. Due morti nel sud dell'Isola: un venditore di ciliege a Quartu; un 23 enne aiuto cuoco a Musei

 

Ancora sangue nelle strade della Sardegna e stavolta le tragedie si sono accanite nel sud dell'Isola. Tra Musei e Domusnovas nella Provinciale 89, un 23 enne aiuto cuoco di Siliqua, è morto sull'auto in cui viaggiava. La vettura è uscita di strada, forse a causa dell'alta velocità o di un colpo di sonno, ribaltandosi. Il giovane, rimasto schiacciato dalle lamiere del veicolo, è morto sul colpo. A Quartu un venditore di ciliege è stato travolto ed ucciso nel ciglio della strada. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio sulla nuova statale 554 in direzione Cagliari. L'ambulante si trovava sul ciglio della strada con le sue cassette piene di ciliege, quando su di lui è piombata una Ford Focus che lo ha centrato in pieno. I medici del 118 sono intervenuti immediatamente, ma purtroppo per il 40 enne, non c'è stato nulla da fare

 

News48

Redazione C48