Pubblicata il 13/08/2017

Aglientu - La SP 5, che va dal Bivio della SS133 per Tempio al Comune, è un disastro. Buche, asfalto sconnesso e mancanza di segnaletica orizzontale. Strada dimenticata da tutti

 

Aglientu - Raccontiamo e denunciamo un problema. La Strada Provinciale 5 che collega Aglientu (partendo dal Bivio con la SS 133 che collega Tempio alla SS133 bis per Palau) a Vignola, sta crollando a pezzi. Noi di Canale 48 Web Tv, negli ultimi 3 mesi abbiamo percorso tantissime volte la strada e denunciamo attraverso un racconto come si presenta il viaggio. Innanzitutto ricordiamo che il manto stradale circa due anni fa era stato asfaltato e come diciamo noi in gallurese "un pocu zappulatu".Fino al lungo rettilineo di "Scupetu" l'asfalto è ottimo, ma dopo arrivano i guai. Passato Scupetu ecco i primi problemi: la segnaletica orizzontale sparisce: la riga di mezzeria non c'è e si alternano tratti di asfalto nuovo e vecchio ( forse di 40 anni fa ). Arrivati ai tornanti sempre questa ripetizione: non tralasciamo le buche profonde e pericolose che si incontrano in curva con l'asfalto vecchio. Dopo la zona di San Biagio c'è la situazione peggiore: subito dopo il bivio per la Chiesa, ecco altri due tornanti: il primo a destra è tragico: si entra in curva e tra buche e asfalto disconesso, l'auto viene sbalzata via di colpo anche a bassa velocità. L'asfalto qui è solamente vecchio e rumoroso. Non ci sono segnali stradali e la riga di mezzeria ovviamente non c'è. Andando più avanti non cambia nulla. Tanti rettilinei immettono in curve veloci, ma GUAI A CORRERE perchè le buche e i rattoppi con altro asfalto, smuovono pericolosamente l'auto. Troviamo solo asfalto nuovo e decente, nel bivio per Luogosanto. Da lì fino ad Aglientu, per circa 2 km, ancora asfalto vecchio, pericoloso e tante buche e mai segni di riga di mezzeria. La strada è dimenticata da tutti. Metà percorso è pressochè decente, ma l'altra metà è un incubo. Un tripudio di buche e problemi. La notte viaggiarci è un serio pericolo. Cosa penseranno i turisti che da Vignola, si avventurano verso Tempio e le zone interne? Riusciremo mai ad avere qualche tratto di strada asfaltato, almeno nei punti peggiori? Chissà.. per ora sogniamo.

News48

Scritto da: Maurizio Savigni